King Kong Rhino

Il King Kong Rhino di Li-Jen Shih, omaggio contemporaneo al rinoceronte di Albrecht Dürer

La connessione tra antico e contemporaneo, tra ricerca e tradizione, tra disegno, incisione e scultura, è uno dei punti chiave di tutta la programmazione museale cittadina e diventa ancora una volta strategia di valorizzazione del patrimonio custodito nei musei della città. Un genius loci di portata internazionale, quello dell’incisione, si fregia di un nome che ha segnato la storia dell’arte di tutti i tempi, quello di Albrecht Dürer.

Simbolo di giustizia e potere, King Kong Rhino è stato realizzato in acciaio inox per riflettere i quotidiani cambiamenti del cielo e dell’ambiente a lui circostante. Per la sua creazione, l’artista Li-Jen Shih ha voluto trasformare il rinoceronte, una maestosa creatura da sempre simbolo di fortuna e gentilezza nella cultura cinese, in un’opera d’arte contemporanea, un’icona eroica e moderna del “vero sopravvissuto”.

«Il rinoceronte è sempre stato una creatura a me vicina. Ho seguito con forte dolore la sua situazione precaria nel mondo e per questo ho deciso di creare un’opera che possa testimoniare la sua bellezza e sensibilizzare gli uomini sul rischio d’estinzione dei rinoceronti– dichiara Li-Jen Shih –. A livello spirituale, la mia scultura incarna molti pensieri radicati nell’antica cultura cinese, mentre, nello stile e nell’espressione, rappresenta contemporaneità».

La scultura d’acciaio del rinoceronte, con la sua armatura, emana una forte aria di resistenza. Nel corno è impressa un’impronta digitale umana che rappresenta l’azione predatoria dell’uomo e ricorda l’importanza del rispetto dovuto nei confronti di tutte le specie animali sulla terra. King Kong Rhino è stata la scultura scelta come tema annuale alla Shanghai Art Fair nel 2011 ed è stato installato nella piazza principale di Kelti International Co a Taipei.

Li-Jen Shih è nato a Changhua County, Taiwan, nel 1955 e ha iniziato la sua carriera in Cina e Taiwan. Si interessa al rinoceronte e alla sua potenza simbolica, realizzando varie serie di sculture tra cui la famosa King Kong Rhino diventata la sua opera più famosa e rappresentativa. Li-Jen Shih è un artista fortemente connesso con la tradizione: utilizza il linguaggio contemporaneo per rivelare un antico soggetto della tradizione. Le sue sculture di rinoceronti, sono oggi installate nei centri urbani delle più importanti città cinesi tra cui Taipei, Taichung e nel sud di Taiwan, Pechino, Shanghai e nello Shandong. Tutti, compresi i bambini, adorano riunirsi attorno ai rinoceronti di Li-Jen Shih tanto da avergli dato un soprannome: The Rhino Papa, l’artista dei rinoceronti.


Articolo originale tratto da: http://www.museibassano.it/mostra/king-kong-rhino

Crea il tuo sito web con WordPress.com
Crea il tuo sito
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
close-alt close collapse comment ellipsis expand gallery heart lock menu next pinned previous reply search share star